Entra »
 
In primo piano:

APPUNTAMENTI GENNAIO FEBBRAIO 2014
SPAZIOSTUDIO13, via lomazzo 13 a milano

Continua il Novenario sul pensiero di Raimon Panikkar:
i prossimi inocntri
aprile : mercoledi 9 e mercoledi 30
maggio: mercoledi 14
sempre dalle ore 19 alle 21
telefonare 348 7498744 per ogni informazione o
info@spaziostudio.net

Dopo "i dublinesi " e " il Dedalus"
affronteremo l 'Ulisse di Joyce
incontri a dialogo con Gianni Vacchelli
a cura di Patrizia Gioia
info@spaziostudio.net

IN-CONTRO alla Filosofia,
dopo il primo ciclo di " in-contro con la filosofia"
il prossimo ciclo sarÓ dedicato a:
"... verso una visione cosmoteandrica"
Incontreremo il Timeo di Platone, Filone di Alessandria, Plutarco, gli scritti ermetici, Plotino, per approdare a Raimon Panikkar e la sua rinnovata intuizione"cosmoteandrica"
info@spaziostudio.net
Conduttore Filippo della Noce, a cura di Patrizia Gioia

e ancora, il libro di Patrizia Gioia:TITA, su una gamba sola:
12 aprile alla SocietÓ Teosofica di Milano, ore 17
10 giugno TITA a Trento
Associazione Culturale della Citta ore 17

e inoltre:
i libri della nostra tradizione, la Bibbia, la Commedia di Dante , Leopardi e Manzoni, Luzi e Saba, nella nostra ri-lettura inter/intra culturale, una Parola non vana e trasformatrice
i Veda, l'incontro con l'intuizione religiosa e umana di altra cultura

..e ancora serate di incontro e dialogo con libri e autori,
con mostre d'arte e letture poetiche

Arrivederci nel cortile del vecchio fico, a milano in via paolo lomazzo 13, 0039 02 315036 / 348 74 98 744

per ogni informazione ed iscrizioni:
info@spaziostudio.net-
Spaziostudio via lomazzo 13 a milano
0039 02 315036 / - 348 74 98 744

L'ECONOMISTA MISTICO E' possibile un'economia spirituale ?
Il dialogo che abbiamo aperto verte sul ripensamento radicale dell'economia, inseparabile da una profonda trasformazione di mentalitÓ e di cultura, per rimettere al centro il senso della Vita.
Su info@spaziostudio.net sezione VIDEO potete rivedere tutte le relazioni del Convegno :
Relatori: Clive Hamilton, Serge Latouche, Riccardo Petrella, Antonietta Potente, Achille Rossi, Roberto Mancini, Augusto Shantena Sabbadini con i curatori Patrizia Gioia, Fulvio Manara, Gianni Vacchelli